Affinamento

Quando si parla di cantina, il primo pensiero è ad un luogo interrato, fresco, un po’ oscuro. Un luogo silenzioso e isolato dove in un’apparente totale staticità in realtà qualcosa si muove, molto lentamente; matura e si evolve.

Torrevilla dispone di due cantine per l’affinamento e la maturazione dei vini, a Codevilla e a Torrazza Coste, entrambi al piano interrato, come vuole la tradizione, per mettere le botti nelle migliori condizioni ambientali che permettono al prezioso nettare contenuto di evolvere.

Gli spazi cantina godono di una temperatura pressoché costante durante tutto il corso dell’anno, con moderate e graduali variazioni dai 13°C invernali ai 18°C dei mesi estivi. In questo clima controllato sono disposte le lunghe file di botti, piccole e medie, nelle quali, a contatto con il legno, i vini assumono e rilasciano nuovi sentori, sviluppando quelle caratteristiche uniche che esprimeranno al meglio in degustazione.

Sono diversi i vitigni che si prestano all’invecchiamento in cantina (il Pinot nero, il Barbera, il Cabernet Sauvignon), ciascuno con le sue peculiarità. Per ogni vino e ogni annata sono scelti i criteri di invecchiamento e i tempi di permanenza in barrique, da pochi mesi a diversi anni, a seconda del risultato che si desidera raggiungere.